A seguito dell’emergenza sanitaria e delle sue inevitabili conseguenze di tipo economico per le famiglie già in difficoltà ed ora in continua crescita per i contraccolpi sul piano occupazionale e sociale, la Caritas cittadina d’intesa con il Centro Ascolto ha incrementato la distribuzione di aiuti alimentari in accordo con le Caritas parrocchiali della Comunità, la Conferenza San Vincenzo e il Banco di solidarietà Madre Teresa.

In questi giorni grazie anche ad un generoso gruppo di volontari, la più parte giovani, sono stati distribuiti e si stanno distribuendo pacchi viveri a un centinaio circa di famiglie il cui numero cresce praticamente di ora in ora. Gli alimenti di base sono perlopiù stati acquistati.

Prosegue inoltre il sostegno ai senza dimora, in estensione al “piano freddo”, che sono attualmente ospitati a tempo pieno nella struttura che l’Opera Don Orione ha messo anche quest’anno a disposizione. Agli ospiti viene assicurato anche cibo, vestiario e assistenza da parte di educatori e volontari.

Queste attività sono impegnative sul piano economico e Caritas-Centro Ascolto hanno chiesto e ottenuto un primo contributo dalla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza, presso la quale è aperto un fondo attraverso il quale si raccolgono donazioni per continuare anche nelle prossime settimane e mesi gli interventi a favore delle famiglie in difficoltà e delle persone più bisognose in genere a cominciare dagli aiuti alimentari.

Siamo tutti invitati a contribuire anche con piccole somme alla raccolta di fondi. Grazie per la vostra generosità a favore dei più bisognosi!

Basta andare sul sito della Fondazione della Comunità Monza e Brianza, cliccando qui